Il castello di Ruffenhofen si trova vicino al cosiddetto “tratto 13” del Limes germanico-retico. Questa divisione della tratta si basa sulle ricerche della commissione del Limes che esaminò tutto il percorso del Limes sin dal 1892. Così, a quell'epoca, anche scavi minori ebbero luogo nel areale del castello di Ruffenhofen.
Il Limes è stato misurato e documentato per la prima volta complessivamente nel terreno in base ai lavori della commissione del Limes verso il 2000. Dall'estate 2003, la commissione del Limes tedesco si occupa della manutenzione, dell'esplorazione scientifica nonché della valorizzazione turistica del monumento. A questo proposito si inserisce anche la valorizzazione del Parco Romano di Ruffenhofen.
Inoltre ci rientra l'esplorazione del terreno archeologico attraverso la prospezione geofisica, nonché la visualizzazione duratura delle strutture archeologiche.
Il 15 luglio 2005 il Limes è stato nominato Patrimonio mondiale UNESCO. Il LIMESEUM che è stato inaugurato nel 2012 è il primo museo costruito in Baviera dopo la nomina del Limes come Patrimonio UNESCO.